Riutilizzare l’acqua di cottura della pasta

spaghetti-569067_1280Come ormai sappiamo l’acqua è una risorsa davvero preziosa, un vero e proprio oro blu. Per questo dobbiamo evitare sempre più di fregarlo. L’acqua di cottura della pasta e del riso, ma anche di legumi, verdure e altri cereali, può essere conservata e riutilizzata in modo che non venga inutilmente sprecata. Se non è salata possiamo infatti annaffiare le piante oppure preparare un impacco per i nostri capelli con l’acqua di riso. I capelli risulteranno molto più morbidi del consueto. Invece , per quanto riguarda l’acqua di cottura della pasta, la si può utilizzare per lavare i piatti. L’amido contenuto in essa risulta essere un perfetto sgrassatore.
Voi conoscete degli altri utilizzi?

Annunci

3 pensieri su “Riutilizzare l’acqua di cottura della pasta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...