Cosa fare a Giugno nell’orto

vegetables-742095_1280A giugno possiamo finalmente iniziare la raccolta degli ortaggi estivi. Per l’inizio del gran caldo bisognerà recarsi più spesso all’orto per innaffiare le nostre piante. Per risparmiare si può fare la raccolta dell’acqua piovana utilizzando dei grossi bidoni. E’ il momento ideale per la semina diretta nel terreno. Ci si può infatti dedicare alla semina della camomilla, del prezzemolo, del basilico e della salvia per quanto riguarda le erbe aromatiche. Seminiamo la arbabietola, la bietola da coste, il broccolo, i cardi, le carote, i cavolfiori, i cavoli, i cetrioli, la cicoria, i fagioli, i finocchi, l’indivia, la lattuga, il lattughino da taglio, il melone, i peperoni, i pomodori, i piselli, i porri, i ravanelli, la rucola selvatica, la rucola da orto, la scarola, il sedano, la zucca e le zucchine.

Buon lavoro!

Annunci

3 pensieri su “Cosa fare a Giugno nell’orto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...