Il Pancotto

bread-595436_1280Se c’è una cosa che mi ricorda l’infanzia e la nonna è il Pancotto. Forse non tutti lo avete provato ma è una vecchia ricetta adatta soprattutto per i bambini. Quando la nonna me lo preparava mi leccavo i baffi e così fanno anche i bambini per cui ho provato a prepararlo. Ogni tanto mi piace mangiarlo, soprattutto le sere d’inverno, quando non si ha voglia di qualcosa di elaborato ma di caldo e cremoso.

La ricetta è molto semplice e velocissima da preparare. Senza tralasciare il fatto che è davvero economica e ci può tornare utile per far fuori magari del pane raffermo che non vogliamo gettare via.

Ingredienti: 400 gr di pane raffermo, pecorino romano grattugiato, 1 spicchio d’aglio, olio extra vergine d’oliva, sale e pepe in grani.

Procedimento: tagliare il pane raffermo in pezzetti piccoli e mettiamolo a cuocere in un litro d’acqua leggermente salato con uno spicchio d’aglio e circa tre cucchiai d’olio d’oliva. Quando inizierà a bollire gireremo con un cucchiaio affinchè il pane si trasformi in una specie di crema. Quando raggiungerà questa consistenza cremosa e non vi saranno più grumi di pane potremo toglierla dal fuoco, aggiungere il pecorino romano un pò di pepe macinato e un filo d’olio.

Annunci